Archivio Aperto
Archivio Aperto

SABATO 10 NOVEMBRE 2018

In occasione della mostra G.D Memoria e futuro. Una storia per immagini, che celebra il novantacinquesimo anniversario di G.D, la Fondazione MAST, Home Movies e Kiné propongono un doppio appuntamento dedicato agli archivi fotografici e filmici industriali e amatoriali e al patrimonio audiovisivo in generale, nell’ambito del programma di Archivio Aperto, XI edizione.


ORE 10.30-17
MAST.ACADEMY

WORKSHOP
MACCHINE, PAESAGGI, VITE
a cura di Home Movies, in collaborazione con Kiné

Il workshop è rivolto a tutti coloro che per motivi professionali e di studio intendano avvicinarsi a immagini della memoria del ‘900 poco accessibili e inconsuete. Sarà infatti illustrato lo stato dell’arte degli archivi fotografici e filmici G.D, utilizzati per la mostra G.D memoria e futuro. Una storia per immagini. Contestualmente si aprirà una finestra sui temi del lavoro, il paesaggio e la vita quotidiana negli archivi audiovisivi inediti, amatoriali e sperimentali di Home Movies. Sarà poi indagato il rapporto tra le avanguardie e il cinema industriale, e, infine, si rifletterà sul valore storico, documentario e artistico degli archivi presentati e sul loro riuso contemporaneo. Interverranno archivisti, curatori, ricercatori e professionisti.

PROGRAMMA WORKSHOP
10.30-12.00
Ritmi meccanici. L’Archivio Foto/Film G.D
Introduce e coordina: Claudio Giapponesi
Intervengono: Cinzia Frisoni, Marta Magrinelli, Claudio Domini, Mirco Santi

12.00-13.30
Il lavoro, il paesaggio e la vita quotidiana negli archivi audiovisivi inediti e privati
Introduce e coordina: Paolo Simoni 
Intervengono: Daniele Vincenzi, Elena Pirazzoli, Jennifer Malvezzi

13.30-15.00 pranzo

15.00-15.30
Dagli archivi a G.D memoria e futuro. Una storia per immagini
Visita guidata alla mostra con Claudio Giapponesi e Giuseppe De Mattia

15.30-16.15
Ricerca, recupero e valorizzazione degli archivi fotografici privati, industriali e amatoriali
Laura Gasparini

16.15-17.00
Dal cinema industriale all'avanguardia (e viceversa)
Rossella Catanese, Federico Pierotti



ORE 17.30
MAST.AUDITORIUM

INCONTRO / PROIEZIONE
RICK PRELINGER 
LOST AND FOUND AMERICA

Un viaggio nell’America del XX secolo attraverso le immagini dei leggendari Prelinger Archives commentate dal fondatore Rick Prelinger, per la prima volta in Italia. Cercando nelle immagini del passato le tracce di un futuro possibile, Prelinger ci mostrerà un grande paese a casa, al lavoro, nelle strade, in viaggio e in movimento, con sequenze tratte da film industriali, governativi, militari e amatoriali. Sarà un punto di vista insolito sulla vita, il paesaggio, le lotte sociali a restituire l’immaginario di un’America inedita, perduta e ritrovata negli archivi. Il programma portato a Bologna è ispirato alla serie Lost Landscapes, che riempie da oltre un decennio i teatri e le sale di città come San Francisco, Detroit, Oakland, Los Angeles e New York. Ricercatore, archivista e filmmaker, professore di cinema e media digitali alla University of California, Santa Cruz, Rick Prelinger ha contribuito in modo considerevole al recupero dell’audiovisivo. La sua raccolta di oltre 60.000 film è stata acquisita come patrimonio nazionale dalla Library of Congress. 

Introduce Paolo Simoni (Home Movies)


A seguire, le proiezioni di:

Lost Landscapes of Bologna (28')
Un viaggio sentimentale nella città filmata dalle cineprese private, sospesa tra il sogno, la realtà e la memoria del Novecento. 
Un omaggio di Home Movies a Rick Prelinger

Sinfonie Meccaniche (12')
Selezione e montaggio dei film dell’Archivio G.D
La perfezione del movimento velocissimo delle macchine, nei ralenti estremi delle sequenze d’archivio, si trasforma in piacere estetico e pura poesia visiva.

A cura di Home Movies e Kiné

Live sound di Alina Kalancea

Introducono Paolo Simoni (Home Movies) e Claudio Giapponesi (Kiné)

 


Per informazioni sul programma completo della rassegna: http://homemovies.it/archivioaperto/