EXHIBITIONS

GD95
GD95

In occasione del novantacinquesimo anniversario di G.D, una delle aziende storiche del Gruppo Coesia, la Fondazione MAST ospita una mostra che ne racconta la lunga e affascinante vicenda industriale attraverso una ricca documentazione fotografica e audiovisiva proveniente dai propri archivi aziendali e da un lungo lavoro di ricerca, inventariazione, digitalizzazione e conservazione.

Il percorso espositivo, a cui hanno collaborato Kiné e Home Movies oltre a Urs Sthael, curatore della FotoGallery di MAST, si articola attraverso suggestive lastre fotografiche di vetro e stampe originali, filmati d’epoca, motorini degli anni trenta, un wall painting di 120 metri quadrati, una sfavillante videoinstallazione immersiva a 360° - un ciclorama - che, partendo dal singolo ingranaggio, conduce il visitatore in un viaggio dentro le macchine G.D e lo avvicina alla straordinaria capacità e competenza di chi le progetta e le produce.

Il tutto rappresenta una traccia tangibile dei vari passaggi tecnologici, produttivi, strategici nella vita di una azienda nata nel 1923 e radicata nel territorio dell’Emilia-Romagna, che è stata una delle prime a dare inizio alla Packaging Valley ed è divenuta nei decenni una protagonista del mercato mondiale. 

Un’esposizione multiforme composta di immagini, visioni e documenti per recuperare la memoria e portare alla luce dimensioni del lavoro che sfuggono normalmente alla rappresentazione ma da cui potranno nascere riflessioni, quesiti, confini, dimensioni per provare a sognare o a raffigurare il futuro.

Foto: Archivio G.D

 


Thomas Struth
Thomas Struth

EVENTS

Future Film Kids 19
Future Film Kids 19

SABATO 19 GENNAIO 2019
ORE 16:00 
MAST.AUDITORIUM

NAUSICAA DELLA VALLE DEL VENTO
di Hayao Miyazaki (Giappone, 1984, 118’) 

È trascorso un millennio da quando una serie di guerre, culminata nelle esplosioni termonucleari dei Sette Giorni del Fuoco, ha alterato l'ecosistema mondiale. Il Mare della Rovina si è espanso drammaticamente, occupando i regni degli uomini e invadendo la Terra con i suoi insetti giganti e le sue spore velenose. Solo pochi territori sono rimasti indenni, ma i loro abitanti continuano incessantemente a combattere tra loro. In un regno neutrale e pacifico, la Valle del Vento, vive la principessa Nausicaa, dotata di un potere extrasensoriale che le permette di comunicare con gli animali e con i temibili insetti Ohm. Nausicaa è convinta che la soluzione non sia attaccare gli insetti, bensì comprendere il segreto alla base del Mare della Rovina.
 Nausicaa della Valle del Vento è uno dei film meno noti di Miyazaki, tratto dal manga disegnato dallo stesso autore. È una storia di fantascienza con un profondo messaggio ambientalista, tipico di tutti i film del regista giapponese.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Per registrarsi CLICCARE QUI

 

SABATO 16 FEBBRAIO 2019
ORE 16:00 
MAST.AUDITORIUM

LA CANZONE DEL MARE
di Tomm Moore (Irlanda, 2015, 94’)

Saoirse, una bambina di 6 anni che vive all’interno di un faro con il padre e il fratellino, prova una misteriosa attrazione per il mare, da quando sua madre è scomparsa anni prima. Quando trova per caso una conchiglia magica e un mantello appartenuto alla madre, capisce di avere un legame con il mare che potrebbe rivelarle qualcosa sulla vera natura della sua famiglia, e parte per un fantastico viaggio negli abissi, dove nessuno è mai stato prima.
Ispirato alle leggende irlandesi, il film, candidato all’Oscar e diretto dalla più grande promessa del cinema d’animazione contemporaneo, il pluripremiato regista di “Secret of Kells”, è un emozionante racconto di formazione popolato da streghe, foche magiche e altre indimenticabili creature fantastiche.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Per registrarsi CLICCARE QUI


 

SABATO 2 MARZO 2019
ORE 16:00 
MAST.AUDITORIUM

IL LIBRO DELLA VITA
di Jorge R. Gutierrez (Messico, 2014, 95’)

Un gruppetto di ragazzini si annoia alla sola idea di mettere piede in un museo. Li prende in carico, però, una guida speciale, che ha in serbo qualcosa per loro. Con voce suadente, la donna li conduce dentro la storia dei festeggiamenti messicani legati al giorno dei morti, in un viaggio attraverso tre regni sovrapposti. Protagonista della storia nella storia è Manolo Sanchez, ultimo erede di una famiglia di toreri che desidera però fare il musicista ed è innamorato dall'infanzia della bella Maria, figlia del generale Posada di San Angel. Anche il prode Joaquin è innamorato di Maria, e la loro amichevole rivalità diventa oggetto niente meno che di una scommessa tra la Morte e il suo oscuro consorte, Xibalba. Ispirato alla tradizione messicana del dià de muertos, il giorno dei morti, il film, prodotto dal premio Oscar Guillermo Del Toro, è una magnifica fiaba dark e coloratissima al tempo stesso.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Per registrarsi CLICCARE QUI


 

SABATO 16 MARZO 2019
ORE 16:00 
MAST.AUDITORIUM

SASHA E IL POLO NORD
di Rémi Chayé (Francia, Danimarca, 2017, 81’)

Sasha, una giovanissima aristocratica russa alla fine del XIX secolo, sogna il Grande Nord e si avrebbe voglia di vedere suo nonno Oloukine, un rinomato scienziato ed esploratore dell’Artico che non ha mai fatto ritorno dall’ultima esplorazione alla conquista del Polo Nord. Lui ha trasmesso la sua vocazione a Sasha che non ha alcuna intenzione di compiacere i genitori sposando l’uomo che hanno scelto per lei. Sasha si ribella a questo destino e decide di raggiungere Oloukine verso il Grande Nord. Sasha e il Polo Nord è un film di formazione dove è il ricco a trasformarsi in povero per coronare un sogno, e dove la rivendicazione di genere prende una via poetica. L’animazione bidimensionale dona a tutta la narrazione un sapore rètro e immagini vive e guizzanti.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Per registrarsi CLICCARE QUI

 

SABATO 13 APRILE 2019
ORE 16:00 
MAST.AUDITORIUM

LEAFIE - LA STORIA DI UN AMORE
di Oh Seong-yun (Corea del Nord, 2012, 97’)

In un allevamento di polli tra centinaia di galline si trova Leafie, una creatura straordinaria che sogna una vita fuori dalla gabbia. Leafie riesce a sfuggire dalla prigionia usando la sua intelligenza e, mentre si avventura nel bosco alla ricerca di se stessa, viene braccata da una feroce donnola chiamata One Eye. Leafie si salva grazie all’aiuto dell’anatra coraggiosa, Wanderer. Mentre Leafie inizia ad adattarsi alla vita selvaggia del bosco, scopre che la compagna di Wanderer è una bellissima anatra dalle piume bianche. Un giorno questa viene uccisa da One Eye. Leafie, entrando nel nido abbandonato, trova un uovo ancora caldo e si adagia teneramente su di esso, covandolo. Ne nasce un anatroccolo, che Leafie decide di proteggere con tutte le sue forze.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Per registrarsi CLICCARE QUI


NDI19
NDI19

Negli ultimi decenni lo sviluppo delle tecnologie informatiche e digitali e gli avanzamenti compiuti dalla ricerca scientifica hanno contribuito a modificare il nostro modo di guardare il mondo naturale e l’ambiente sociale, consentendoci di entrare in contatto con nuovi contesti, virtuali e digitali, molto distanti da quelli a cui eravamo abituati. I quattro appuntamenti in programma tra febbraio e aprile 2019 presso la Fondazione MAST, in collaborazione con la Fondazione San Carlo di Modena, si propongono di analizzare in che modo queste trasformazioni hanno condizionato l’ambito educativo e formativo e quali problemi filosofici ed etici sollevano. In particolare, ci interrogheremo sul rapporto tra libertà e responsabilità alla luce delle recenti acquisizioni delle neuroscienze, sul ruolo che le applicazioni tecnologiche possono svolgere nei processi educativi e di apprendimento, oltre che sulla loro influenza nel rafforzamento di particolari competenze scientifiche.

 

 

MARTEDÌ 19 FEBBRAIO 2019
ORE 18

Responsabilità morale e neuroscienze

Mario De Caro

Professore di Filosofia morale – Università di Roma Tre

 

Per registrarsi, cliccare qui


 

MARTEDÌ 5 MARZO 2019
ORE 18

Educare alla tecnologia e tecnologia per l’educazione

Pier Cesare Rivoltella

Professore di Didattica e pedagogia speciale – Università Cattolica di Milano

Per registrarsi,
cliccare qui

 

 

MARTEDÌ 26 MARZO 2019

ORE 18

Ambienti multimediali e realtà virtuali applicate all’educazione e alla cultura

Marcello Carrozzino

Ricercatore di Sistemi di elaborazione dell’informazione – Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa

Per registrarsi,
cliccare qui

 

 

MARTEDÌ 16 APRILE 2019

ORE 18

I numeri e l’ambiente. Come si sviluppa l’intelligenza numerica e spaziale nei bambini

Patrizia Granata

Professoressa di Progettazione e valutazione dell’intervento educativo – Università di Padova

Per registrarsi,
cliccare qui



L’ingresso alle conferenze è gratuito, con prenotazione obbligatoria

 

 


WORKSHOPS

KIDS
KIDS

How can we take pictures? Could it be enough to use a box with a pinhole? The light allows us to write, to draw, to fix images of ourselves and of the world that surrounds us. Started during Foto/Industria 2017, the MAST Foundation offers to children a new experimental workshop, conceived by Nino Migliori, focused on the language of photography.

 

free admission
reservation required

 

mast.level 0


PUBBLIC
SATURDAY AND SUNDAYS, 11.00 AM, 3.30, 5.00 PM
/ for children 3 yers of age and older
/ for teens interested in photographs experimentation 

 

SCHOOLS
TUESDAY-FRIDAY, 1012 AM E 2-4 PM
 

CONTACTS
051 6104831
GALLERY@MAST.ORG

 


WHERE NEW INTERACTIVE TECHNOLOGIES AND INDUSTRIAL PHOTOGRAPHY OFFER A CONTEXT FOR EXPERIENTIAL LEARNING ON INNOVATION, ENTREPRENEURSHIP, MECHANICS AND THE WORLD OF WORK

Gallery
The Gallery aims to explore technological innovation and entrepreneurship processes through exhibitions, artistic images and innovative experimental devices.
The Gallery is partially modelled on so-called science centres, in which the visitor can try the interactive displays and experience a greater level of involvement.
The space is dedicated to the culture of innovation, with a particular focus on technological innovations in mechanical industry. The aim is to stimulate both curiosity and creativity within the different groups of visitors.
The installation in the Gallery includes the following devices:
  • hands-on exhibits (interactive devices and instruments)
  • multimedia exhibits
  • virtual reality installations (augmented reality)
  • teaching labs
The first floor of the Gallery provides the city with an area dedicated to photography that portrays industry and labour, curated by Urs Stahel.
The ground floor will mainly host a great interactive game based on entrepreneurship. This will be developed and installed in 2015.
Gallery / target
The Gallery aims to reach out to local communities in order to enhance the perceived value of the mechanical industry. Leveraging on the local identity, MAST Foundation wishes to offer a context where it is possible to share knowledge and experiences and to educate the younger generations through a mix of technology, innovation and art in a dynamic, flexible, committing and engaging environment.
The most interesting target is the Z generation, people born after 1995 and digital fluent.
The Gallery develops close relationships with middle schools, high schools and universities to involve the maximum number of people in the target group. In addition, the exhibition space proposes activities and services of interest to all citizens and families. (...)

WHERE EXCELLENT TRAINING IN MECHANICAL TECHNOLOGIES OFFERS COESIA EMPLOYEES AND STUDENTS OPPORTUNITIES FOR CONTINUAL GROWTH

academy

The Academy offers technical and management training to Coesia employees and organizes  workshops and short courses to visitors of MAST and students of different age groups. Programs focus on innovation and entrepreneurship, while the methodology facilitates experience and participation.
With this perspective, the Academy together with MAST Foundation establishes permanent relationships with different departments and schools of the University of Bologna, and other Academic Institutions and Foundations in the field.
The Academy makes large and small classrooms available, equipped with cutting-edge teaching technologies. A classroom for video-conferencing with Cisco's "Telepresence" technology can be rented to outside companies and organizations.

(...)

WHERE SCREENINGS OF DOCUMENTARIES, MUSICAL AND ARTISTIC PERFORMANCES, CREATE THE CONDITIONS FOR THE DEVELOPMENT OF CREATIVITY

Auditorium

The Auditorium is available to host activities associated with both the Gallery, the Academy and the Coesia Group (conventions, meetings, films) as well as offering various events such as concerts, shows, conferences.
In terms of size (400 seats) and other architectural/technological aspects, the auditorium was designed with features that set it apart from similar locations in Bologna.
With 400 seats, it is the only medium-sized space near the city center.
One of the most important aspects is its acoustic system, which can be adjusted depending on the type of event.

(...)

WHERE CULINARY EXPERIMENTATION COMES TOGETHER WITH TECHNOLOGY, SUSTAINABILITY AND MULTICULTURAL INVENTIVENESS

Caffetteria

The cafeteria is located beneath the auditorium. It provides services to the Coesia Group for its guests and customers and is open to the visitors of the Gallery on the occasion of events.
Here culinary creativity meets technology, sustainability and cultural diversity in a project that aims to provide users with a convivial meeting place, and at the same time, an experimentation and learning environment.

(...)

WHERE TODDLERS TAKE THEIR FIRST STEPS IN SOCIAL LEARNING AND BEGIN TO EXPRESS THEIR IMAGINATION

NIdo

A significant area of MAST has been dedicated to a unique nursery, built to host the very young children of the Coesia Group employees during office hours. The Day-care was opened in 2012 and can host up to 80 children of Coesia Group employees (85%), and the community (15%).
The project was realized in collaboration with "Reggio Children, an International Center for the Defense and Promotion of the Rights and Potential of All Children". Relying on their wide experience developed during the last three decades, Reggio Children have created a methodology – recognized all over the world – focused on the value of team work and of meaningful relationships between children and their families.
A management company was established, and in collaboration with Reggio Children, the Cadiai Cooperative and the Giannino Stoppani Cooperative, it manages the Day-care, the pedagogical approach and relationships with institutions.
From 2013, to meet a local need, a kindergarten section for three-year-old children was also opened.

INNOVATION AT THE NURSERY

The MAST nursery is based on a pedagogical project that offers children a range of educational and cultural stimuli:

The value of beauty
The architectural choices, the colours and the furnishings are inspired by aesthetic criteria and by the most up-to-date pedagogical studies on the perceptions of young children

Technology
A tool of everyday life and modernity, to promote new methods of communication and information exchange between educators and parents

Picture books
Objects of growth that accompany the development of the child's representation and language

Games
Chosen as the product of a fine artistic and craft culture

English through songs
To learn new sounds through music with a mother tongue teacher

The workshops of colour, nature and music
The workshops are places where children, teachers and families can meet, discover and explore. The first is for painting, the second is for experiencing time as change in plants and fruit – also in relation to an outdoor vegetable garden – and the third is for playing and listening to music.

(...)

WHERE THE PRINCIPLES OF MODERN NUTRITION BECOME AN OPPORTUNITY FOR ACTIVE AWARENESS

Ristorante aziendale

The canteen (1,000 sqm) provides the opportunity for active awareness of the basic principles of modern nutrition, with the aim of improving lifestyle. It is organized into islands with nutrition labels and the "free-flow" path favours careful food choices.
During the week the canteen serves lunch to Coesia Group employees, while during the weekend, it can be used to host events.

(...)

WHERE THE INNOVATION OF TECHNOLOGY FOR PHYSICAL ACTIVITY MESHES WITH THE DEVELOPMENT OF SUSTAINABLE LIFESTYLES

Wellness

The Wellness Center, which is supplied and managed by Technogym (world leader in fitness equipment), offers a variety of services based on a model of intergrated and holistic well-being and will also be running dedicated programs for the community.

The Company Restaurant and Wellness Center were designed as part of a unified project where nutrition and physical activity are salient features of the Mast identity. One of the driving values that inspires the project is the promotion of an idea of health connected to awareness, information, and a nutritional culture related to health and well-being in order to improve the quality of life.
 

(...)