Mercoledì 21 giugno, ore 18.30
PHILIPPE-JOSEPH SALAZAR
PAROLE ARMATE: COMPRENDERE E COMBATTERE LA PROPAGANDA TERRORISTA
Philippe-Joseph Salazar è un filosofo francese, allievo di Jacques Derrida e Roland Barthes. Direttore dal 1998 al 2004 del Collège international de philosophie, è professore emerito di Retorica alla Cape Town University, in Sudafrica, e tiene seminari in atenei di tutto il mondo. Nel 2015 ha ricevuto il Prix Bristol des Lumières per il suo saggio Parole armate.

Introduce Urs Stahel

Per registrarsi cliccare qui

 

Sabato 24 giugno
Sessione del convegno in collaborazione con l’Università di Bologna e la Società Italiana per lo Studio della Modernità letteraria “La Modernità letteraria e le declinazioni del visivo”

ore 10
VICTOR I. STOICHITA
SUI DISPOSITIVI VISIVI DELLA MODERNITÀ.
DA LEON BATTISTA ALBERTI AD ALFRED HITCHCOCK
Victor I. Stoichita è professore ordinario di Storia dell´arte moderna all´Università di Friburgo e di Storia delle forme all’Università della Svizzera italiana di Lugano. Ha svolto ricerca e insegnato presso numerose istituzioni internazionali, quali l´Institute for Advanced Study di Princeton, il Getty Research Institute di Los Angeles, il Wissenschaftskolleg di Berlino, la Bibliotheca Hertziana (Max-Planck-Institut) di Roma. È stato Visiting Professor presso l´Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi, la Scuola di Studi Umanistici Bologna e la Harvard University (USA).

Segue una Tavola rotonda coordinata da Giuseppe Lupo

ore 11.30
SCRITTURE LIQUIDE, SCRITTURE IN RETE
Alberto Bertoni, Marco Ferrario, Giulio Mozzi, Anna da Re

Per registrarsi cliccare qui

 

 

La partecipazione agli eventi è gratuita con prenotazione obbligatoria.

Dopo ciascun evento, è possibile seguire una visita guidata della mostra “La forza delle immagini” presso la PhotoGallery di MAST.

Su prenotazione è disponibile il parcheggio MAST con ingresso da via Vittoria, di fronte al civico 18, fino a esaurimento dei posti.