MOSTRE


EVENTI

Rassegna cinematografica Displaced Rassegna cinematografica Displaced

Promossa da Fondazione MAST in collaborazione con la Cineteca di Bologna, la rassegna cinematografica DISPLACED approfondisce i temi e i luoghi al centro delle opere di Richard Mosse in mostra al MAST.
La rassegna di film, documentari e cortometraggi, tra terre di conflitto e quel confine in cui si scontrano i cambiamenti sociali, economici e politici, è in programma al MAST.Auditorium il venerdì, il sabato e un giorno infrasettimanale. 

Ingresso gratuito su prenotazione.
La Fondazione MAST ha messo a punto misure specifiche per il contenimento del virus Covid-19.

Le proiezioni possono subire variazioni. 

Film (F) - Documentario (D) - Cortometraggio (C)

 



EVENTI PASSATI

SABATO 3 LUGLIO 2021
MAST.AUDITORIUM

ORE 19.30

CONGO
di Frank Marshall
USA / 1995, 109’

L’amministratore delegato della multinazionale delle telecomunicazioni Travicom invia il figlio in Congo in cerca di particolari diamanti blu necessari ad attivare un congegno aerospaziale utile – a suo dire – per il futuro dell'umanità. Quando perde i contatti con il figlio e la sua squadra, chiede alla ex del giovane di andare a cercarlo. La donna, un’ex agente della CIA, parte sulle tracce dell’ex fidanzato in compagnia di un mercenario, un avventuriero e un ricercatore con un gorilla al seguito. Il gruppo scoprirà ben presto che spesso ciò che desideriamo di più è causa della nostra rovina. Il film è tratto dal romanzo omonimo di Michael Crichton.

PRENOTA IL TUO INGRESSO
 

ORE 21.30

LA BATTAGLIA DI JADOTVILLE
di Richie Smyth
IE, ZA / 2016, 108’

Nel settembre 1961, in piena guerra fredda, la Repubblica Democratica del Congo sta affrontando una sanguinosa guerra civile in seguito all'assassinio del Primo Ministro Patrice Lumumba. Temendo per un nuovo conflitto mondiale, le Nazioni Unite inviano 150 uomini in missione di pace in Katanga, per combattere i ribelli e ristabilire l'equilibrio. In profonda inferiorità numerica e con armi rudimentali, la compagnia A del trentacinquesimo battaglione dell'Irish Army si ritrova a difendere eroicamente il piccolo e strategico lembo di terra di Jadotville, combattendo contro 3000 congolesi guidati da mercenari francesi e coloni belgi assoldati dalle aziende minerarie. Il film è dal libro The Siege of Jadotville – The Irish Army’s Forgotten Battle di Declan Power e ispirato a una storia realmente accaduta.

PRENOTA IL TUO INGRESSO


VENERDÌ 2 LUGLIO 2021
MAST.AUDITORIUM

ORE 19.00 

Presentazione della rassegna a cura di Gian Luca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna

RWANDA
di Riccardo Salvetti 
con Marco Cortesi e Mara Moschini 
produzione HORIZON SRL

ITA / 2018, 90'  

Aprile 1994: la piccola Repubblica del Ruanda è devastata da uno dei genocidi più drammatici, rapidi e sistematici della storia dell’umanità, con quasi un milione di vittime in 104 giorni. Augustin è un giovane operaio, Cécile una giovane maestra. Nella primavera di sangue che si abbatte sul Rwanda, a nessuno interessa la tua famiglia, il tuo lavoro, la tua vita. Ciò che conta davvero è quanto compare sul tuo documento d’identità: se c’è scritto Hutu, devi uccidere. Se c’è scritto Tutsti, devi morire. Sullo sfondo di una delle pagine più sanguinose del XX secolo, il documentario racconta una storia vera di amicizia e solidarietà tra un uomo e una donna capaci di un gesto di straordinario coraggio.
Rwanda non solo narra una vicenda che parla al nostro presente, ma lo fa attraverso meccanismi produttivi nuovi. Il set infatti diviene un laboratorio di integrazione e cooperazione: oltre 480 uomini e donne provenienti da 24 paesi dell’Africa Centrale chiamati ad interpretare una pagina del loro stesso passato. Insieme a loro numerosi cittadini ruandesi nel ruolo che fu loro durante i drammatici eventi che scossero il paese africano nel 1994.

 

IMFURA
di Samuel Ishimwe
CH, RW / 2017, 36'

Gisa, di ritorno al villaggio della madre che non ha mai conosciuto perché scomparsa durante il genocidio ruandese. Si ritrova nel bel mezzo di un conflitto famigliare sul destino della casa costruita dalla donna. Disorientato dalle contraddizioni di una società senza pace, Gisa, che ha la stessa età del nuovo Ruanda, cerca di venire a patti con la memoria e il trauma di un passato terribile, che gli ha lasciato indelebili tracce fisiche ed emotive. Il documentario è la prima produzione ruandese in concorso alla Berlinale nel 2018, e premiata con l’Orso d’argento.

ORE 21.45

HOTEL RWANDA
di Terry George
CAN, UK, ITA, ZA / 2004, 121’

La storia vera di Paul Rusesabagina, direttore di un hotel a quattro stelle di proprietà belga in Ruanda, che aiuta più di un migliaio di rifugiati Tutsi a nascondersi dalle milizie Hutu che negli anni '90 scatenano il terrore nello stato africano. Allo scoppio della guerra civile, Paul non si limita a mettere in salvo i suoi familiari, ma, facendo leva sui suoi privilegi professionali, apre le porte dell'hotel a quanti rischiano di essere uccisi nel terribile genocidio che provocherà quasi un milione di morti. 

 


EDUCATION


DALL'ARCHIVIO


ANTEPRIMA, 2013
RA DI MARTINO
MAST.


 

Il video site specific, realizzato dall'artista Ra di Martino in occasione dell'inaugurazione, è un viaggio visivo e sonoro tra gli spazi interni ed esterni del MAST.

regia: Ra di Martino
performer viola da gamba: Rosa Helena Ippolito
direttore fotografia: Alessandro Chiodo, Marco Martelli
suono: Enrico Ascoli
aiuto regia: Marcella Libonati

DOVE NUOVE TECNOLOGIE INTERATTIVE E FOTOGRAFIA INDUSTRIALE OFFRONO UN CONTESTO DI APPRENDIMENTO ESPERIENZIALE SU INNOVAZIONE E MONDO DEL LAVORO

Gallery

La Gallery è uno spazio in cui il racconto dell’industria e del lavoro passa attraverso un percorso scandito da exhibit tecnologici, installazioni di videoarte e narrazione fotografica.

La MAST Innovation Gallery è un’area di apprendimento esperienziale incentrata sulla tecnologia e l’innovazione. Partendo da alcune soluzioni tecniche del Gruppo Coesia, l’itinerario interattivo e multimediale offre ai visitatori l’opportunità di sperimentare e sviluppare nuove conoscenze.

La MAST Photo Gallery è uno spazio espositivo che ospita mostre temporanee di fotografia dell’industria e del lavoro. Il programma espositivo alterna progetti tematici e monografici, mostre storiche e proposte di autori contemporanei, tratte dalla collezione MAST, che conta oltre 5000 opere, o provenienti da altri archivi, istituzioni internazionali e collezioni private.  Ogni mostra è accompagnata da un programma di talk, incontri con i protagonisti del mondo della fotografia, proiezioni, rassegne cinematografiche, laboratori per bambini e ragazzi.

(...)

DOVE L’ECCELLENZA DELLA FORMAZIONE TECNICA OFFRE AI COLLABORATORI DI COESIA E AI GIOVANI DELLE SCUOLE OCCASIONI DI CRESCITA CONTINUA

academy

La Fondazione MAST propone nell’Academy numerose attività di formazione orientate ai temi della tecnologia e dell’innovazione, rivolte ai giovani del territorio – scuole, imprese, comunità – e ai collaboratori del gruppo Coesia, in partnership con le istituzioni e altri enti.

L’Academy occupa un’intera ala del MAST e si compone di 8 aule di dimensioni diverse, dotate delle tecnologie più avanzate.

(...)
Progetto Expeditions Progetto ENTER/PRISE Summer School Smart Camp

DOVE CONFERENZE, PROIEZIONI E INCONTRI CON ESPONENTI DEL MONDO CULTURALE CREANO LE PREMESSE PER LO SVILUPPO DELLA CREATIVITÀ

Auditorium

L’Auditorium da 400 posti ospita programmi di eventi culturali promossi dalla Fondazione o in collaborazione con altre istituzioni, conferenze, convegni, incontri, letture, proiezioni e concerti perlopiù legati ai temi delle mostre.

L’acustica è stata progettata in modo da essere modulabile a seconda del tipo di evento ospitato. Soluzioni tecnologiche di ultima generazione sono al servizio delle più diverse manifestazioni.

(...)

DOVE L’ATMOSFERA ACCOGLIENTE E LA SPERIMENTAZIONE GASTRONOMICA CREANO UN LUOGO DI INCONTRO TRA CULTURA, ARTE E TECNOLOGIA

Caffetteria

La Caffetteria è un luogo di incontro conviviale rivolto ad ospiti del Gruppo Coesia, ai partecipanti dei programmi di formazione dell’Academy e ai visitatori della Gallery in occasione di eventi.

Questo spazio, caratterizzato da un’atmosfera luminosa e accogliente, favorisce l’interazione sociale. Due grandi librerie dedicate ai libri di fotografia sono a disposizione degli ospiti per la consultazione. 

(...)

DOVE I BAMBINI MUOVONO I PRIMI PASSI DELL'APPRENDIMENTO SOCIALE E INIZIANO A ESPRIMERE LA PROPRIA FANTASIA

NIdo

Il Nido Scuola MAST è un servizio educativo che offre un’esperienza culturale innovativa e di qualità. Il suo progetto pedagogico pone al centro la relazione, la ricerca, il benessere del bambino e della comunità.

Il Nido, aperto ai figli dei collaboratori di COESIA e alla comunità cittadina, ha inaugurato la sua attività nell’ottobre 2012 e accoglie bambini dai 3 ai 36 mesi suddivisi in tre sezioni. La Scuola accoglie due sezioni di bambini di 3/4 e 5 anni.

Il Nido Scuola MAST svolge la propria attività in partnership con Reggio Children, la Cooperativa Cadiai e la Cooperativa Giannino Stoppani.


 

L'INNOVAZIONE AL NIDO SCUOLA

Il Nido Scuola MAST pone la ricerca e la sperimentazione di contenuti e processi innovativi al centro del suo disegno educativo, attraverso la scelta di molteplici linguaggi culturali da proporre ai bambini:

Il senso della bellezza
L’architettura e gli arredi del Nido Scuola, così come tutti i materiali utilizzati nelle attività con i bambini, si ispirano alla bellezza come elemento culturale e relazionale.

Il libro
Il libro illustrato è oggi considerato uno strumento culturale decisivo per la costruzione dell’immaginario dei più piccoli.

Il gioco
I giocattoli arricchiscono le esperienze percettive dei bambini e sono oggetti che cambiano funzione e identità. Trasmettono nuove possibilità, suggestioni ed emozioni, diventando strumenti di apprendimento.

L'inglese
Ponte per modi creativi di comunicare, l’inglese permette ai bambini di relazionarsi e giocare insieme grazie all’apprendimento di parole e sonorità nuove.

Gli atelier
L’atelier è un luogo di scoperta, sperimentazione e ricerca. Nel Nido Scuola MAST sono presenti diversi atelier, come quello del colore, del suono, della natura e dell’orto.

(...)

DOVE I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA NUTRIZIONE MODERNA DIVENTANO OCCASIONE DI CONSAPEVOLEZZA ATTIVA

Ristorante aziendale

Il Ristorante Aziendale e il MAST.Wellness sono pensati come parte di un progetto unitario che integra corretta alimentazione e attività fisica. Fra i valori che ispirano il progetto vi sono la promozione di una idea di salute legata alla consapevolezza, alla informazione, a una cultura della nutrizione nell'ottica di un miglioramento della qualità della vita.

 

La proposta gastronomica per i collaboratori di Coesia non vuole solo offrire pasti ma proporre un luogo dove le materie prime e le trasformazioni culinarie rispettino le linee guida più recenti e siano conformi agli indicatori di qualità accordati con i nutrizionisti del Centro Gruber di Bologna che collaborano con MAST.

(...)

DOVE INNOVATIVE TECNOLOGIE PER IL FITNESS INCONTRANO LO SVILUPPO DI STILI DI VITA SOSTENIBILI

Wellness

Il Centro Wellness, dedicato ai collaboratori del Gruppo Coesia, è attrezzato e gestito da Technogym, leader mondiale del settore. Propone una offerta differenziata basata su un modello di benessere olistico e integrato.

(...)