CICLO DI DUE INCONTRI SU FOTOGRAFIA E JAZZ CICLO DI DUE INCONTRI SU FOTOGRAFIA E JAZZ

CICLO DI INCONTRI SU FOTOGRAFIA E JAZZ
con Luca Bragalini


Fondazione MAST ospita il musicologo Luca Bragalini per raccontare, con immagini, musiche, video e parole, il rapporto centenario che lega i grandi fotografi alle star del jazz.

Il TALK PREVISTO IL 5 DICEMBRE È STATO RIPROGRAMMATO

MARTEDÌ 19 DICEMBRE 2023
ORE 18.30
MAST.AUDITORIUM 

LUCA BRAGALINI
LA FOTOGRAFIA JAZZ: TRA L’IMBROGLIO E IL ROMPICAPO




In questo incontro verranno illuminati gli stereotipi su cui si poggia la fotografia jazz, un viaggio tra il fumo dei music club e le scene sincopate delle immagini degli ensemble dei ruggenti anni Venti. Un percorso a ritroso che ci condurrà davanti alla prima foto della storia del jazz. Uno scatto che è un enigma su cui appassionati e addetti ai lavori si arrovellano da 80 anni, un rompicapo la cui soluzione verrà svelata alla fine dell’incontro.

Luca Bragalini, musicologo, è titolare della cattedra di Storia del jazz presso il Conservatorio Verdi di Milano. Ha scoperto opere inedite di Duke Ellington, Chet Baker e Luciano Chailly, alcune delle quali per suo interessamento sono state eseguite e registrate in prima mondiale. Da alcuni anni si occupa da una prospettiva musicologica del rapporto tra jazz e fotografia.

PRENOTA IL TUO INGRESSO

MARTEDÌ 12 DICEMBRE 2023
ORE 18.30
MAST.AUDITORIUM

TALK

LUCA BRAGALINI
TRA HARLEM E DOWNTOWN: FOTO JAZZ TRA ART KANE E W. EUGENE SMITH




Il flash sarà acceso su una delle foto più iconiche di tutta la storia del jazz: “Harlem 1958”, a firma di Art Kane. Poi la narrazione si sposterà verso sud, verso Downtown. Lì, in una palazzina di cinque piani, si sprigioneranno musiche inedite e scatti di una bellezza vertiginosa dominati dalla passione divorante che uno dei più grandi fotografi del Novecento, W. Eugene Smith, ha nutrito per il jazz. Al fotografo statunitense è stata dedicata la mostra Pittsburgh. Ritratto di una città industriale al MAST nel 2018.

PROIEZIONE

THE JAZZ LOFT ACCORDING TO W. EUGENE SMITH
Sarah Fishko, USA, 2016, 87', v.o. con sottotitoli in italiano
– documentario



L'iconico documentario basato sull'immenso archivio audiovisivo di W. Eugene Smith fa rivivere sul grande schermo le jam session di grandi nomi come Thelonius Monk, Ronnie Free e Hall Overton insieme alle loro vicende private.