Florian Ebner
giovedì 30 giugno 2022
ORE 18.30
MAST.AUDITORIUM

TALK

FLORIAN EBNER E URS STAHEL
NUOVI CONTENUTI PER UNA VECCHIA NAVE.
LA FOTOGRAFIA AL CENTRE POMPIDOU

In passato il Centre Pompidou di Parigi è stato spesso paragonato a una raffineria o a un transatlantico; oggi i tubi e le condutture della sua architettura sembrano evocare il mondo in rete. Come si possono riempire i vecchi tubi di questa grande macchina con la fotografia di domani e come si può definire una nuova visione della storia rimanendo accessibili al grande pubblico? 

Responsabile della fotografia del Centre Pompidou, Florian Ebner racconterà la sua esperienza in conversazione con Urs Stahel, curatore della PhotoGallery e della Collezione MAST. 


Florian Ebner, fotografo e storico dell'arte, è il curatore capo del dipartimento di fotografia del Musée national d'art moderne-Centre Pompidou. Nel 2015 ha curato il Padiglione tedesco alla 56a Biennale di Venezia (con la partecipazione degli artisti Jasmina Metwaly, Philip Rizk, Olaf Nicolai, Hito Steyerl e Tobias Zielony) e nel 2017 è stato co-direttore, insieme a Christin Müller, della Biennale für aktuelle Fotografie di Mannheim, Ludwigshafen e Heidelberg. Recentemente, al Centre Pompidou, ha curato Calais: Témoigner de la "jungle"; Bruno Serralongue | Agence France-Presse | Les habitants e Hito Steyerl, I Will Survive (con Marcella Lista). A maggio ha inaugurato la mostra “/ Allemagne / Années 1920 / Nouvelle Objectivité / August Sander /” (con Angela Lampe).