Rassegna MAST Best Movies Rassegna MAST Best Movies

MBM. MAST BEST MOVIES
CINECLUB AUTUNNO/INVERNO


DA SABATO 21.10.2023 A DOMENICA 10.12.2023

In occasione di "GAME", la Biennale di Fotografia dell'Industria e del Lavoro 2023 dedicata al gioco come produzione, da non perdere fino al 10 dicembre la rassegna in programma al MAST.Auditorium, con 14 film e documentari.

Ogni proiezione del cineclub autunno/inverno è idealmente legata alle 12 mostre e rappresenta, in modo visivo ed emozionale, il momento storico o personale che gli artisti hanno scelto consapevolmente di immortalare attraverso le metafore dei loro scatti.
La rassegna è organizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna.

Durante i giorni della rassegna, la Gallery rimarrà aperta fino all'inizio della proiezione del film.

Il programma potrebbe subire variazioni.

SABATO 21 OTTOBRE 2023
WARGAMES
DI JOHN BADHAM

DOMENICA 22 OTTOBRE 2023
THE TERMINAL
DI STEVEN SPIELBERG

SABATO 4 NOVEMBRE 2023
THE BIG SHORT
(LA GRANDE SCOMMESSA)
DI ADAM MCKAY

DOMENICA 5 NOVEMBRE 2023
WELCOME TO MARWEN
(BENVENUTI A MARWEN)
DI ROBERT ZEMECKIS

SABATO 11 NOVEMBRE 2023
FORD V FERRARI
(LE MANS '66 – LA GRANDE SFIDA)
DI JAMES MANGOLD

DOMENICA 12 NOVEMBRE 2023
TOMB RAIDER
DI ROAR WUTHAUG

SABATO 18 NOVEMBRE 2023
BARBIE
DI GRETA GERWIG

DOMENICA 19 NOVEMBRE 2023
FREE TO PLAY
DI VALVE CORPORATION

SABATO 25 NOVEMBRE 2023
READY PLAYER ONE
DI STEVEN SPIELBERG

DOMENICA 26 NOVEMBRE 2023
OCÉANS
(LA VITA NEGLI OCEANI)
DI JACQUES PERRIN E JACQUES CLUZAUD

SABATO 2 DICEMBRE 2023
STEVE JOBS
DI DANNY BOYLE

DOMENICA 3 DICEMBRE 2023
FUNNY FACE
(CENERENTOLA A PARIGI)
DI STANLEY DONEN

SABATO 9 DICEMBRE 2023
THE CORPORATION
DI MARK ACHBAR E JENNIFER ABBOTT

DOMENICA 10 DICEMBRE 2023
FOOD INC.
DI ROBERT KENNER

EVENTI PASSATI

sabato 21 ottobre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

WARGAMES

(GIOCHI DI GUERRA)
JOHN BADHAM, USA, 1983, 110’, V.O. CON SOTTOTITOLI

Un giovane appassionato d’informatica cerca d’introdursi nel computer della casa di videogame Protovision per avere in anteprima gli ultimi giochi in uscita sul mercato. Riuscito ad introdursi nella memoria del computer che crede essere quello giusto, David trova però solamente un elenco di giochi strategici. Ben presto, egli comprende di essersi connesso al NORAD, il Comando di Difesa Aerospaziale del Nord-America, che controlla e programma la difesa nucleare degli Stati Uniti contro eventuali attacchi sovietici.


domenica 22 ottobre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

THE TERMINAL

STEVEN SPIELBERG, USA, 2004, 128', V.O. CON SOTTOTITOLI

Viktor Navorski, originario della Cracosia, giunge all'aeroporto di New York solo per scoprire che il suo passaporto non ha più validità: a causa della guerra civile scoppiata nel suo Paese, infatti, l'uomo si trova ora in un limbo, non potendo né tornare a casa né girare liberamente per gli Stati Uniti. Viktor è così costretto a vivere all'interno del terminal e diventa nel corso delle settimane una sorta di mascotte per i passeggeri in transito. Ma ha anche una missione da compiere prima che sia troppo tardi.


sabato 04 novembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

THE BIG SHORT

(LA GRANDE SCOMMESSA)
ADAM MCKAY, USA, 2015, 130', V.O. CON SOTTOTITOLI

Poco prima della crisi finanziaria del 2008, il guru di Wall Street Michael Burry scopre che diversi mutui per la casa sono in pericolo di insolvenza e decide di scommettere contro l'andamento del mercato. Altri investitori seguono il suo esempio, a dispetto di quanto mostrato dalle grandi banche, dai media e dal governo stesso: i loro coraggiosi investimenti li porteranno nei meandri oscuri dei sistemi bancari moderni, facendoli dubitare di tutto e tutti.
Premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale ad Adam McKay e Charles Randolph nel 2016.


domenica 05 novembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

WELCOME TO MARWEN

(BENVENUTI A MARWEN)
ROBERT ZEMECKIS, USA, 2018, 116’, V.O. CON SOTTOTITOLI

Mark Hogancamp mette in scena nel proprio prato le gesta del suo alter ego Hogie, un pilota americano in lotta contro i nazisti e protetto dalle donne di Marwen, trasfigurazione delle amiche che hanno aiutato Mark durante la terapia. Egli è infatti reduce da un pestaggio di natura omofoba e da una lunga ma insufficiente riabilitazione, tanto da aver perso sia la memoria sia la capacità di disegnare. Elabora la tragedia fotografando le scene che crea nel giardino, con bambole di donne eleganti e action figure di soldati. Quando arriva una nuova vicina, Nicol, Mark cerca di raddrizzare la propria vita e di liberarsi dalla dipendenza dagli antidolorifici.


sabato 11 novembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

FORD V FERRARI

(LE MANS ’66 – LA GRANDE SFIDA)
JAMES MANGOLD, USA, 2019, 152', V.O. CON SOTTOTITOLI

Carroll Shelby è il pilota che nel '59 ha vinto la 24 ore di Le Mans, la più ardua delle gare automobilistiche. Quando scopre di non poter più correre per una grave patologia cardiaca si dedica a progettare e vendere automobili. Con lui c'è il fedele amico e collaudatore Ken Miles, dotato di uno spiccato talento per la guida ma anche di un carattere complicato. Insieme accetteranno la sfida targata Ford di sconfiggere la Ferrari e si batteranno per vincere una nuova 24 ore di Le Mans, a bordo di un veicolo messo a punto da loro stessi.
Premio Oscar per il miglior montaggio e il miglior montaggio sonoro nel 2020


domenica 12 novembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

TOMB RAIDER

ROAR UTHAUG, USA/UK, 2018, 118’

Londra. Lara non accetta l'idea che il padre Richard, partito anni prima in viaggio, sia morto e rifiuta di firmare le carte che la renderebbero ereditiera di enormi ricchezze. Quando scopre che la vera professione del padre era quella di archeologo, parte per Hong Kong per mettersi sulle sue tracce.


sabato 18 novembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

BARBIE

GRETA GERWIG, USA/UK, 2023, 114’, V.O. CON SOTTOTITOLI

Barbie Stereotipo vive a Barbieland, dove tutto è rosa e ogni giorno è il più bello di tutti. Improvvisamente viene assalita da pensieri di morte e i suoi piedini perennemente sulle punte diventano piatti. L'unica a poterla consigliare è Barbie Stramba, che la spedisce nel mondo degli umani alla ricerca della bambina che, con i suoi pensieri tristi, sta rischiando di gettarla in una crisi esistenziale. Se riuscirà a trovarla recupererà la sua vita perfetta. Al suo fianco spunta Ken, da sempre innamorato di lei, un compagno che Barbie dà per scontato e dunque tratta come uno zerbino. Riusciranno Barbie e Ken a ritornare vittoriosi dal mondo degli umani?


sabato 25 novembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

READY PLAYER ONE

STEVEN SPIELBERG, USA, 2018, 140’, V.O. CON SOTTOTITOLI

Columbus, Ohio, 2045. La maggior parte dell'umanità, afflitta dalla miseria e dalla mancanza di prospettive, si rifugia in Oasis, una realtà virtuale creata dal geniale James Halliday. Quest'ultimo, prima di morire, rivela la presenza in Oasis di un easter egg, un livello segreto che consente, a chi lo trova e vince ogni sfida, di ottenere il controllo di Oasis.


domenica 26 novembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

OCEANS

(LA VITA NEGLI OCEANI)
JACQUES PERRIN E JACQUES CLUZAUD, FRANCIA, 2009, 103', V.O. CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO

Un affascinante viaggio nelle profondità degli oceani che svela i tesori, i misteri e le insidie che si nascondono negli abissi per invitare a riflettere sull’impatto dell’uomo sull’ecosistema acquatico e promuovere un’etica del rispetto della natura. 
Premio César per il miglior documentario nel 2011


sabato 02 dicembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

STEVE JOBS

DANNY BOYLE, UK / USA, 2015, 122', V.O. CON SOTTOTITOLI

La vita di Steve Jobs è descritta intorno a tre eventi promozionali: il lancio del Macintosh a Cupertino nel 1984; quello del NeXT a San Francisco nel 1989; infine, la presentazione dell’iMac nel 1998. Pochi minuti prima dell’inizio di ogni evento, Steve parla con le persone che più sono state importanti nella sua vita: la figlia Lisa e sua madre Cris; Joanna, la Marketing Manager della Apple e sua coscienza critica; Steve Wozniak, l’amico programmatore; John Sculley, l’Amministratore Delegato della Apple che lo allontanò dalla società dopo il fallimento del Macintosh. 
Golden Globe come migliore attrice non protagonista a Kate Winslet e per la migliore sceneggiatura ad Aaron Sorkin nel 2016


domenica 03 dicembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

FUNNY FACE

(CENERENTOLA A PARIGI)
STANLEY DONEN, USA, 1957, 103', V.O. CON SOTTOTITOLI

Un fotografo di moda scopre in una giovane commessa di libreria insospettate qualità di modella e indossatrice, portandola al successo e all'amore. Ma la storia fra i due è messa in pericolo da una visita della ragazza a Parigi, dove fra una sfilata e l'altra conosce un filosofo esistenzialista che in realtà usa attirare le fanciulle negli antri di St. Germain per scopi più materiali che non le dissertazioni sulla critica della ragion pura.

 


sabato 09 dicembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

THE CORPORATION

MARK ACHBAR E JENNIFER ABBOTT, CANADA, 2003, 145' , V.O. CON SOTTOTITOLI – DOCUMENTARIO

Questo esaustivo e incredibilmente ironico documentario esamina le significative ripercussioni del crescente potere delle corporation invitando dirigenti d’azienda, studiosi di economia, operatori di borsa e semplici attivisti a discutere sui meccanismi interni, la storia e il possibile futuro delle società per azioni. Caratterizzato da interviste illuminanti a Noam Chomsky, Michael Moore, Naomi Klein, Vandana Shiva e molti altri, The Corporation traccia il percorso della spettacolare crescita di questa istituzione economica e svela le tappe e le vittorie concrete conquistate nel tempo.


domenica 10 dicembre 2023
ORE 20.30
MAST.AUDITORIUM

FOOD INC

ROBERT KENNER, USA, 2008, 94' , V.O. CON SOTTOTITOLI – DOCUMENTARIO

Una spietata analisi della produzione alimentare statunitense delle grandi multinazionali che controllano il mercato: dagli anni Cinquanta i colossi via via sempre meno etici e più votati al profitto hanno favorito la diffusione dei fast food e del cibo a basso costo. Questo sistema, che ha permesso a una parte della popolazione di accedere a cibi nutrienti e fortemente calorici presenta, però, inquietanti risvolti della medaglia: diffusione di malattie negli allevamenti, trattamenti disumani degli animali, forte inquinamento, peggiori condizioni lavorative per i dipendenti e i piccoli produttori.